Categorie
Mostre

La giovane Monna Lisa arriva a Firenze

Monna Lisa di Isleworth

La giovane Monna Lisa arriva a Firenze. Nelle innumerevoli celebrazioni che si susseguono per Leonardo Da Vinci, Firenze ospita un dipinto dall’attribuzione controversa, “Earlier Mona Lisa”. L’opera sarà esposta per la prima volta in Europa fino al 30 luglio 2019.

È la Sala delle Feste di Palazzo Bastogi ad accogliere questo ospite d’onore dipinto su tela. Che sia di Leonardo o no, l’opera che ritrae questa giovane Lisa Gherardini è così ipnotica che non potete perderla dal vivo. L’incarnato chiaro che si accende sui capelli scuri, lo sguardo diretto verso l’osservatore nella posa così somigliante alla sua celebre omonima esposta al Louvre, di circa dieci anni più grande.

Chi di voi sarà a Firenze in questi giorni avrà la grande opportunità di ammirarla dal vivo. La giovane Monna Lisa che arriva a Firenze è davvero tra le mostre imperdibili di quest’anno, perché il dipinto è stato chiuso nel caveau di una banca svizzera per oltre quarant’anni, prima di diventare oggetto di interesse internazionale. In questo articolo vi forniamo tutte le informazioni utili per avvicinarvi a questo dipinto, che di enigmatico non ha certamente soltanto il sorriso.

Ecco tutte le info utili per organizzare al meglio la visita:

Dove: Sala delle Feste di Palazzo Bastogi, Via Cavour 18, Firenze

Quando: Dal 10 giugno al 30 luglio 2019

24H Drawing Lab