Categorie
Incontri

Van Gogh vi aspetta al cinema

Van Gogh, I girasoli. Locandina del film.

Van Gogh vi aspetta al cinema. Sono assolutamente certa che in qualunque parte del mondo chiunque osservi un girasole pensi a lui: Vincent Van Vogh. Il girasole infatti, è ormai un’icona saldamente associata all’artista più amato e popolare di tutti i tempi.
Se volete saperne di più il 17, 18 e 19 gennaio prossimi potrete vedere al cinema l’atteso docufilm sui girasoli di Van Gogh. Realizzato dal regista David Bickerstaff e distribuito da Adler Entertainment.

La vita e le opere dell’artista più popolare al mondo, narrate da una nuova angolazione. Attraverso le 5 opere esistenti sul pianeta dedicate ai fiori che più di tutti associamo al grande artista olandese.
Molti sono abituati a scambiare questi dipinti per un unico celebre quadro, ma sono in realtà 5 versioni distinte. Ognuna custodita in una città diversa del globo: Amsterdam, Londra, Monaco, Philadelphia e Tokyo. L’autore del documentario si è messo sulle loro tracce, ammirando da vicino tutte le peculiarità cromatiche, i gesti ripetuti e la materia pittorica. Esplorarndo la vita e le opere del pittore di Zundert, che morì a  Auvers-sur-Oise ad un passo dal Novecento, nel 1890.
Cosa rappresentano per Vincent Van Gogh quei girasoli? E’ pura rappresentazione del sentimento per la natura? O contengono quel persistente flagello interiore dell’artista tormentato, suggerito più marcatamente nella serie sui girasoli recisi?


Forse troveremo una risposta alle tante domande suggerite da questo soggetto mai tedioso, ma per farlo dovremo andare al cinema. Sarà una prima visione imperdibile.