Categorie
Corso di disegno

Il vero talento è la determinazione.

Foto Archivio 24H Drawing Lab

Il vero talento è la determinazione. Scegliere la facoltà che vorremmo frequentare all’università, o quale accademia è adatta al caso nostro è una scelta importante. Abbiamo appena iniziato a votare, e ora siamo già chiamati a scegliere per il nostro futuro!

Molte interferenze possono scendere in campo quando ci troviamo a questo punto del nostro percorso. Infatti – purtroppo – non è ancora così insolito avere a che fare con un genitore che non appoggia la nostra preferenza. Lo sappiamo tutti, nell’ambito artistico sembra che alcuni pregiudizi sono proprio duri a morire. Tra questi certamente c’è l’ansia per il futuro e il sospetto di non riuscire a trovare un collocamento lavorativo con una carriera artistica. E se a questo sommiamo il fatto che non abbiamo la certezza di essere bravi una volta lì, la volontà famigliare può infiltrarsi meglio nelle nostre crepe.

Ma ricordate sempre: il vero talento, è la determinazione.

Il “talento degli altri” è quella scusa che molti dicono a sé stessi (o che da piccoli ci mettono in testa) per non fare una cosa. Ogni volta che osservate qualcuno fare bene una cosa, nel 99% dei casi è solo una persona che ha passato più tempo di voi a fare quella cosa, che ha avuto un metodo di studio efficace, e che – in alcuni casi – è stato molto supportato nella propria cerchia. Le implicazioni famigliari possono essere molte, ma sintetizzando molto se come genitore riesco a convincerti che per fare qualcosa bisogna avere talento, forse non andrai troppo lontano da me.

Bisogna fare prima di tutto quello che amiamo.

Il futuro poi si aggiusta, si può sempre reimpostare. Se abbiamo tutti in tasca il navigatore della nostra felicità, non sarà un problema ricalcolare il percorso.

Perché queste considerazioni? Perché nelle nostre aule – sia online che in presenza – abbiamo spesso visto vite ripartire. Anzi, forse in ogni classe c’è qualcuno che è da noi per “ricalcolare il percorso”.

Per la maggior parte sono persone che avrebbero desiderato conseguire un titolo nell’ambito artistico ma – convinti che gli sarebbe caduto il cielo addosso una volta finita l’accademia – hanno preferito un lavoro di cui si sono pentiti e che oggi ha di fatto “desaturato” i colori della vita.

E qui veniamo al dunque.

Se siete a questo punto della vita e dovete scegliere, 24H Drawing Lab potete considerarlo un incubatore di scelte e frequentarci vi aiuterà decidere in modo più consapevole. Tutte le persone che sono venute da noi a riprendersi la vita, avevano un’occupazione nella quale non si identificavano. Certo, non tutti vogliono cambiare lavoro! Alla maggior parte basta riprendersi quel desiderio rimasto latente e vederlo affiorare sui fogli, con curiosità e tanta apertura, talmente tanta da essere disposti anche a dire: “Beh, almeno ora so che il disegno è per me!”

La stessa apertura che vi farà stupire dei vostri risultati.

Prima di trascorrere un anno stressante in Accademia a guardare i fogli degli altri, vale la pena mettere mano alle matite, davanti al cavalletto, guidati da due prof che ti insegnano tutto quello che devi sapere PRIMA di iscriverti, e che ti sostengono per mettere insieme il portfolio che presenterai in sede d’esame. Le cose che imparerai da noi non te le insegneranno in Accademia: la maggior parte dei giorni ti diranno di metterti al cavalletto e disegnare., come nel caso di una ragazza che studia moda nel Regno Unito, approdata da noi perché ogni giorno soffriva l’ansia di condividere l’aula con colleghi più preparati di lei al cavalletto.

Un piccolo vanto personale, che non vogliamo usare come claim pubblicitario ma solo come constatazione di fatto (non assicuriamo questo risultato a tutti e non ci piace la comunicazione sensazionalista) è questo: tutti gli allievi che hanno fatto domanda per entrare all’Accademia di Belle Arti (o affini) dopo aver frequentato uno dei nostri corsi, sono stati ammessi.

Ma quanti e quali sono gli ambiti in cui il disegno è importante?

Tantissimi. Non impariamo a disegnare per diventare tutti Rembrandt. I settori che richiedono capacità nelle arti grafiche sono molteplici e indirizzano agli impieghi più disparati. Dal design degli oggetti a quello degli ambienti, passando per la falegnameria, la moda, i tattoo e molti altri senza dimenticare l’insegnamento.

E più in generale, ricordate che quasi ogni ambito lavorativo può trarre beneficio dal fatto che NOI sappiamo disegnare.

Rivka Spizzichino per 24H Drawing Lab

Leggi qui tutti i nostri articoli