Categorie
Mostre

FRIDA

FridaKahlo-1

Anche noi di 24H Drawing Lab non possiamo risparmiarci dal parlare di Frida, in mostra alle Scuderie del Quirinale fino al 31 Agosto 2014.

Abbiamo visto la sua mostra, come molti altri di voi, e siamo rimasti colpiti da qualcosa in particolare. I quadri di Frida vanno conosciuti, questo è vero, perché pieni di significati simbolici, associazioni e metafore che hanno bisogno di una lettura approfondita. Ma la nostra attenzione si è focalizzata sulla serie “Emozioni”, purtroppo su internet non riusciamo a trovare immagini che rendano giustizia a questo lavoro, ma vi consigliamo di farvi il bel regalo di vederlo dal vivo: opere astratte realizzate con pastelli su carta, proprio perché l’ingegno verso l’interpretazione dell’opera viene completamente abbattuto da altri intenti, da cui l’artista è partita. Iniziati come forma terapeutica sotto l’ala protettiva di Olga Campos, amica dell’artista e psicoterapeuta, queste opere, così diverse dalla Frida che conosciamo, esplorano la sua interiorità con una modalità assolutamente inedita. Non è qualcosa da accatastare come semplice “Arteterapia”, ma con la valenza specifica di un diario di viaggio interiore, dove la mèta è la comprensione degli eventi attraverso le proprie sensazioni e la riconciliazione del legame tra il Sé e il mondo esterno.

Segnata da una vita drammatica, da un grave incidente da giovane, all’amore sinusoidale con Diego Rivera, fatto di fughe e ritorni, tradimenti e riavvicinamenti, Frida Kahlo prende su quest’ultimo la sua più grande rivalsa attraverso la storia, che oggi fa di lui, un tempo considerato uno dei più grandi artisti messicani, il “Marito di Frida”. E mentre tutti gli altri artisti oggi li chiamiamo per cognome, lei ha sfondato barriere diventandoci familiare, al punto da farci venire spontaneo chiamarla semplicemente col suo nome, Frida.

Di 24H Drawing Lab

Benvenuti nel blog di 24H Drawing Lab: un corso intensivo di disegno destinato a persone che non hanno alcuna preparazione tecnica e hanno il desiderio di incrementare le proprie capacità in poco tempo, ma anche ad esperti che vogliono approfondire metodi innovativi legati alla disciplina del disegno. Basato sul Metodo Edwards, che consente di naturalizzare il gesto del disegnare così come si è naturalizzata la guida o la lettura. Obiettivo del corso è quello di “vedere la soluzione dei problemi” che non ci fanno disegnare bene, comprendendo che saper disegnare vuol dire soprattutto saper osservare. Corsi online e in presenza, di gruppo, individuali e aziendali.

- Costo corso di gruppo: 250,00 euro
- Costo corso individuale: 350,00 euro
- Durata: 24 ore
- Materiale: fornito (e resta tuo)
- Piattaforma usata (versione online): Zoom

E torni gratis ogni volta che vuoi.

Rispondi